home pageScopri il territorioArte e cultura › Cappelle, oratori, tabernacoli
Cotignola: CAPPELLA DEGLI SFORZA
Il sacello o cappella degli Sforza è situata nel corpo della chiesa di San Francesco. Preesistente alla chiesa stessa è ad essa collegato tramite il grazioso loggiato della facciata.
Bagnara Di Romagna: CAPPELLA S. LUIGI GONZAGA
Cappella privata dedicata a San Luigi Gonzaga.
Lugo: CAPPELLA SEPOLCRALE DI FRANCESCO BARACCA
Seguendo le tracce di Francesco Baracca a Lugo, dopo la visita del Museo ospitato nella casa natale dell'eroe e del Monumento a lui dedicato nel cuore della città, non può non mancare la visita alla Cappella sepolcrale della famiglia nel cimitero cittadino.
Lugo: EX ORATORIO DI S. ONOFRIO
L'oratorio risale al 1679 e si presenta, al suo interno, in stile prettamente barocco sia dal punto di vista architettonico che decorativo.
Fusignano: ORATORIO DEL SANTISSIMO CROCIFISSO
L'oratorio costruito nel 1677 col lascito dell'Uditore Carlo Spadazzi e aperto al culto un decennio più tardi, è il più antico edificio religioso di Fusignano. Sopravvissuto alle vicende dell'ultimo conflitto, e degnamente ristrutturato, sviluppa nella facciata un interessante coronamento ad edicola.
Fusignano: ORATORIO DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA
L'oratorio della Santissima Annunziata o Sepulcrum Gentis Piancastelli, si trova nelle vicinanze del cimitero comunale e sul limitare di un'area agricola dalle tipiche caratteristiche della Bassa Romagna.
Fusignano: ORATORIO DELL'ANGELO CUSTODE
L'oratorio ricostruito nel dopoguerra con forme architettoniche estremamente semplici, anticamente era congiunto alla villa suburbana della famiglia Severoli. La via congiunge l'incrocio semaforico con l'argine del fiume Senio, è alberata da spledidi platani a candelabro che ornavano la distrutta Villa Severoli.
Lugo: ORATORIO DI CROCE COPERTA
L'oratorio risale alla prima metà del XV secolo e trae il proprio nome da toponimi legati alla struttura viaria ed idrogeologica del sito sul quale fu eretto.
Lugo: ORATORIO DI PASSOGATTO
L'oratorio fu edificato agli inizi del XVIII secolo e dedicato ad una piccola Madonna di Loreto la cui immagine fu ritrovata quando nel 1957 si decise di chiudere l'edificio per procedere al restauro.
Alfonsine: ORATORIO DI S. ANTONIO ABATE
L'oratorio di S. Antonio Abate (detto anche "della Paina") è un edificio di notevole interesse, all'interno del quale è conservata una settecentesca pala, in cui è raffigurato un inedito S. Antonio in abiti episcopali.

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it