home pageScopri il territorioArte e cultura › Chiese, pievi, battisteri
Lugo: ANTICA PIEVE - CHIESA DI CAMPANILE
Tra le più antiche della diocesi, l’antico complesso ecclesiale, che oggi chiamiamo di Campanile, fin dall’altomedioevo fu sede di una importante Pieve che ebbe in origine la denominazione di S.Maria in Centumlicinio e nel pieno e tardomedioevo quella di S.Maria in Fabriago.L'antichità, la classica bellezza e la rarità architettonica del campanile che svetta da mille anni nobile ed imperturbabile sulla campagna circostante ne fanno un sito di grande fascino e di estremo interesse, intimamente connesso alle piu’ profonde radici culturali e religiose della nostra terra.
Bagnacavallo: ANTICA PIEVE DI S. PIETRO IN SYLVIS
La Basilica di San Pietro in Sylvis, del VII secolo, è una delle pievi romaniche meglio conservate del territorio ravennate e un classico esempio di architettura esarcale.
Massa Lombarda: CHIESA ARCIPRETALE DELLA CONVERSIONE DI S. PAOLO
E’ la chiesa più importante della città. Bell’esempio di architettura romanica, di severo stile basilicale, a tre navate, fu costruita dall'anno 1537 al 1577 sulle rovine di una più antica, orientata in altro senso. Fu consacrata il 10 novembre 1577 e ristrutturata nel 1932 dall'architetto Gianluigi Poggiali. A fianco sorge la torre campanaria a pianta quadrata alta m 38.
Bagnara Di Romagna: CHIESA ARCIPRETALE DI S. GIOVANNI BATTISTA E S. ANDREA APOSTOLO
Sorta sull'Oratorio di San Giovanni verso la fine del XV secolo, la chiesa Arcipretale di Bagnara venne ricostruita ed ampliata più volte, in particolare nel 1653 e nel XVIII secolo.
Conselice: CHIESA ARCIPRETALE DI S. MARTINO
La chiesa, che si affaccia sulla grande piazza cittadina, fu edificata in stile neoclassico nel 1820, sulle rovine di una chiesa romanica dell' XI secolo.
Fusignano: CHIESA ARCIPRETALE DI S.GIOVANNI BATTISTA
Chiesa di impianto tardo medioevale ricostruita più volte e completamente distrutta durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. L'opera di completo rifacimento della chiesa fu affidata all'architetto bolognese Alberto Legnani.
Cotignola: CHIESA CATTOLICA PARROCCHIALE NATIVITA' DI MARIA VERGINE
La costruzione dell'attuale chiesa parrocchiale, in stile neo-classico, risale al 1861, anche se si ha notizia di un antecedente edificio religioso da datarsi al XII secolo.
Lugo: CHIESA COLLEGIATA DEI SS. FRANCESCO E ILARO
Il culto di S. Ilaro risale ad un'epoca molto remota non ben definibile; è comunque accertato che a questo santo venne tributato culto pubblico già a partire dal VIII secolo.
Bagnacavallo: CHIESA COLLEGIATA DI S. MICHELE ARCANGELO
La Collegiata di San Michele Arcangelo è la chiesa principale della città e, insieme alla basilica di San Pietro in Sylvis, costituisce la Parrocchia dei SS. Michele Arcangelo e Pietro Apostolo.
Cotignola: CHIESA COLLEGIATA DI S. STEFANO PROTOMARTIRE
Sorta nel 1376, la chiesa contiene pale del pittore veronese Felice Torelli (1666-1748), una tavola della scuola bolognese dei Carracci e un pregevole sepolcro scolpito dallo scultore faentino Pietro Barilotto del XVI secolo.

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it