Caffè Letterario

Lugo

Caffè Letterario

Dal 3 aprile Caffè Letterario di primavera. Serate in compagnia di scrittori che presentano le loro ultime opere, ma anche musica, maratona letteraria e mostre.

PROGRAMMA

22 aprile - Hotel Ala d'Oro
Inaugurazione della mostra pittorica
“Primitivi” di Mauro Soave Conti

Introduce Carmine Della Corte

23 aprile - Hotel Ala d’Oro
In collaborazione con il Conservatorio G.B.Martini di Bologna
Musica e Poesia
Debussy, Ravel e i poeti simbolisti francesi

Pianoforte: Chiara Naldi e Viola Todeschini
Voce narrante: Giovanni Barberini e Davide Ranalli
Un pomeriggio di musica e poesia dedicato alla Francia di fine ottocento e inizio novecento con la musica di Claude Debussy e Maurice Ravel accompagnata dai versi dei grandi poeti simbolisti francesi. (Ore 21.00: Ingresso + consumazione €. 8,00 - Ore 19,30 Ingresso + consumazione + cena a buffet €. 15,00)

28 aprile -  Hotel Ala d’Oro
FILIPPO TUENA
“Com’è trascorsa la notte”
(Milano, Il Saggiatore, 2017) Introduce Luigi Sebastiani
Il nuovo romanzo dello scrittore romano prende l'abbrivio dal Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. Le vicende dei suoi protagonisti si alternano a quelle degli attori che lo inscenano, dando vita a un'interrogazione amara sull'amore.

5 maggio - Hotel Ala d’Oro
ANDREA COLAMEDICI
“Il codice del mito”
(Milano, Mursia, 2017) Introduce Giovanni Barberini
Il mito è un codice attraverso cui è possibile osservare le vette e gli abissi dell’essere umano. Da un lato, porta l’ignoto nel mondo e racconta quello che altrimenti non troverebbe spazio tra le parole: l’anima, la caverna, il carro, l’eros. Dall’altro, è l’espressione di un meccanismo biopolitico: le storie fondative plasmano e vincolano irrimediabilmente l’agire e il pensare dei popoli.

7 maggio - Hotel Ala d’Oro
In collaborazione con il Conservatorio G.B.Martini di Bologna
Musica e Poesia
Bach e Dante

Violino: Elicia Silverstein
Violoncello: Mauro Valli
Voce narrante: Claudio Nostri
Come Bach dischiuse alla musica occidentale lo spazio entro il quale avrebbe conosciuto il suo sviluppo più rigoglioso, così Dante con la nostra lingua italiana.
(Ore 21.00: Ingresso + consumazione €. 8,00 - Ore 19,30 Ingresso + consumazione + cena a buffet €. 15,00)

12 maggio - Sala del Carmine (corso Garibaldi 16)
MARCO TUTINO
“Il mestiere dell’aria che vibra”
(Milano, Ponte alle Grazie, 2017) Introduce Paolo Cavassini
In queste pagine, uno dei più importanti compositori del panorama italiano contemporaneo racconta la passione per il suo lavoro, la genesi delle sue opere e i segreti del palcoscenico, le scelte tecniche e le fatiche organizzative che stanno dietro un singolo allestimento o una stagione teatrale, gli incontri felici e i feroci scontri con il potere, in tutte le sue incarnazioni.

19 maggio - Hotel Ala d’Oro
DONATELLA DI PIETRANTONIO
“L'Arminuta”
(Torino, Einaudi, 2017) Introduce Marco Sangiorgi
L'accettazione di un doppio abbandono è possibile solo tornando alla fonte e a se stessi. Donatella Di Pietrantonio conosce le parole per dirlo, e affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva.

20 maggio - Entelechia (via Quarantola 32/1)
In collaborazione con “Ass.Culturale Entelechia”
Maratona letteraria
“ALCESTI” di Euripide
Proseguono al Caffè Letterario di Lugo le letture dedicate ai grandi classici della letteratura occidentale. Anche quest’anno le letture collettive (a cui tutti possono partecipare) sono dedicate ai grandi poeti tragici greci: Sofocle, Euripide, Eschilo. In questa occasione leggeremo il capolavoro di Euripide “Alcesti”, «Molte sono le forme del divino; molte cose gli dèi compiono contro le nostre speranze; e quello che si aspettava non si verificò, a quello che non ci si aspettava diede compimento il dio...».

23 maggio - Hotel Ala d'Oro
EMILIANO FITTIPALDI
“Avarizia”
(Milano, Feltrinelli, 2016)
Che in Vaticano alligni il vizio dell'avarizia è stato spesso denunciato, da Dante alle pagine di cronaca di oggi, ma si tratta quasi sempre di scoop per sentito dire e voci di corridoio. Emiliano Fittipaldi, che da anni segue questi temi per "L'Espresso", ha raccolto da fonti confidenziali una grande quantità di documenti interni del Vaticano verbali, bilanci, relazioni - e grazie a questo è in grado di tracciare le prime mappe dell'impero finanziario della Chiesa.

26 maggio - Hotel Ala d'Oro
Inaugurazione della mostra pittorica
"Ancora favole e altre figure"
di Marilena Benini
Introduce Andrea Tampieri

5 giugno - Hotel Ala d’Oro
FEDERICA GUIDI
“Vacanze romane”
(Milano, Mondadori, 2015) Introduce Patrizia Randi
Cosa facevano Cicerone e Cesare nel "tempo libero"? La società romana, simbolo e paradigma di efficienza nel mondo antico, si rivela in questo libro nei suoi aspetti meno produttivi e più rivolti alla ricerca del piacere. Federica Guidi racconta un aspetto inedito della cultura latina facendo ricorso alle fonti antiche, storiche e letterarie ma anche archeologiche e artistiche.

16 giugno - Hotel Ala d’Oro
EMILIO RUSSO
“Ridere del mondo”
(Bologna, Il Mulino, 2017) Introduce Claudio Nostri
Pur se poco frequentate dai lettori e dagli studenti di oggi rispetto a poesie canoniche come "L'infinito" o "Il sabato del villaggio", le "Operette morali" sono uno dei culmini della produzione del grande poeta di Recanati e dell'intero Ottocento. Al loro primo apparire, nel 1827, vennero subito salutate come "il libro meglio scritto del secolo".

19 giugno - Hotel Ala d’Oro
MASSIMO BAIONI
“Le patrie degli italiani”
(Pisa, Pacini Editore, 2017) Introduce Paolo Cavassini
Nel ripercorrere alcuni momenti salienti del Novecento italiano, questo libro adotta la lente particolare del discorso patriottico, dei suoi miti e usi pubblici, delle continuità e delle rotture che lo hanno caratterizzato, delle sue relazioni con le varie culture politiche nazionali. Si tratta di una tematica ricca di implicazioni, che non ha mai cessato di essere terreno di confronto storiografico e di accesa polemica politica.

24 giugno - Serata Conviviale
In collaborazione con “Ass.Culturale Entelechia”
Ristorante Ala d’Oro
Maratona letteraria
“LE DONNE AL PARLAMENTO”  di  Aristofane
(€. 25,00 per persona, bevande incluse - E’ necessaria la prenotazione).


Hotel Ala D'Oro
Indirizzo: Corso Matteotti, 56 - Lugo - 48022 (RA)
Tel: 0545 22388 info e prenotazioni
E-mail: claudio@aladoro.it
URL: http://caffeletterariolugo.blogspot.com/


Come arrivare
Dall'uscita Lugo sull'A14bis, svoltare a sinistra sulla SP95 in direzione Lugo centro. Dopo il ponte della ferrovia svoltare a sinistra in via Provinciale Cotignola. Proseguire dritto (oltrepassando una piccola rotonda e superando il sottopasso della ferrovia), immettendosi sulla SP253. Alla rotonda all'ingresso della città (tra la SP253 - viale Dante sulla quale si proviene, viale Tullio Masi a sinistra e via Acquacalda a destra) proseguire dritto (prendendo la seconda uscita) in via Matteotti. L'Hotel Ala d'Oro si trova più avanti sulla destra. Gli incontri si svolgono presso: la sala conferenze e il ristorante dell'Hotel Ala D'Oro (corso Matteotti 56), il Salone Estense in Rocca (piazza Martiri, 1), sede dell'Ass. Entelechia (via Quarantola, 32/1). Parcheggi nelle immediate vicinanze delle sedi. Accessibili ai diversamente abili.

Prezzo: Serate conviviali a pagamento con prenotazione, vedi singolo evento.
Orari: ore 21.00. 22 aprile e 26 maggio ore 18.00. 20 maggio e 24 giugno ore 20.30.

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it