home pageEventiManifestazioni e iniziative › Congressi, convegni, conferenze, seminari

CAFFE' LETTERARIO

CAFFE

Torna in autunno il Caffè Letterario di Lugo dal 28 settembre 2017. Il calendario darà spazio, come di consueto, a diversi generi come la narrativa, la poesia, la storia e l’arte. Come nella scorsa stagione invernale, sarà in programma un ciclo di incontri conviviali dedicati alla poesia e alla musica, in cui le opere di grandi compositori, eseguite da allievi e maestri del Conservatorio G. B. Martini di Bologna si alterneranno ai versi di grandi poeti.

PROGRAMMA

9 ottobre Hotel Ala d'Oro
GLORIANA VENTURINI  
“Cinema Venturini” (Forlì, L’arcolaio, 2017)
Introduce Paolo Gagliardi
Gloriana Venturini ha ricostruito il passato della sua famiglia e, in particolare, di Don Evaristo Venturini, uomo di chiesa di Lugo di Romagna, un sacerdote fuori dagli schemi e dotato di genio imprenditoriale, gestore del Cinema Teatro Venturini.

11 ottobre Sala del Consorzio di Bonifica (via Manfredi 32)
ERMANNO BENCIVENGA
“La scomparsa del pensiero” (Milano, Feltrinelli, 2017)
Introduce Giovanni Barberini
Logico e filosofo del linguaggio, Ermanno Bencivenga smaschera la più insidiosa delle catastrofi del nostro tempo: la nostra capacità di ragionare rischia di scomparire. Ma ragionare significa tacitare le emozioni e gli impulsi per fare spazio alle idee e, soprattutto, a una discussione ordinata che le analizzi e ne determini il valore, aprendo nuove strade alla nostra convivenza.

19 ottobre Salone Estense della Rocca
OMAR DI MONOPOLI
“Nella perfida terra di Dio” (Milano, Adelphi, 2017)
Introduce Marco Sangiorgi
Da tempo, al nome di Omar Di Monopoli ne sono stati accostati alcuni altri di un certo peso: da Sam Peckinpah a Quentin Tarantino, da William Faulkner a Flannery O'Connor. In questo libro l’autore ricorre a una lingua ancora più efficace, più densa e sinuosa che nei romanzi precedenti, riuscendo a congegnare sequenze forti, grottesche e truculente in un magistrale impasto di dialetto e italiano letterario - sino a farla diventare, questa lingua, la vera protagonista del libro.

23 ottobre Hotel Ala d'Oro
FRANCESCA MELANDRI
“Sangue giusto” (Milano, Rizzoli, 2017)
Introduce Patrizia Randi
Roma, 2010. Tutto nella vita di Ilaria si regge su un equilibrio incerto: dal lavoro d'insegnante alla vita sentimentale, fino al rapporto con suo padre Attilio, detto "Attila", che le ha sempre nascosto interi pezzi di storia familiare. Come quello che compare, una mattina, davanti alla sua porta di casa: un ragazzo di colore dall'aria smarrita, che dice di essere il nipote di Attilio e della donna con cui è stato durante l'occupazione fascista in Etiopia.

27 ottobre Hotel Ala d'Oro
Inaugurazione della mostra pittorica (ore 18.00)
“FRAME” di Martino Neri
Introduce Andrea Tampieri

29 ottobre Entelechia (via Quarantola, 32/1)
In collaborazione con “Ass.Culturale Entelechia”
Maratona letteraria
“IL CANTICO DEI CANTICI”
Introduce il Rabbino Luciano Meir Caro
Proseguono al Caffè Letterario di Lugo le letture dedicate ai grandi classici della letteratura occidentale. Quest’anno le letture saranno dedicate ai libri sapienziali contenuti nella Bibbia: Il cantico dei cantici, Il libro di Giobbe e l’Ecclesiaste. La lettura sarà introdotta dal Rabbino di Ferrara Luciano Meir Caro.

30 ottobre Hotel Ala d'Oro
STEFANO BON
“La ragazza che andò all’inferno” (Castelvecchi, Roma, 2017)
Introduce Patrizia Randi
Anna è una giovane donna che conduce una vita serena e appagante finché Andrea, ¡I suo compagno, muore. Abbandonata da parenti e amici, e con due figli piccoli da accudire, la sua esistenza si trasforma presto in un incubo. In breve tempo deve gestire una situazione economica difficile che la porta a ulteriori ristrettezze, e in un crescendo parossistico di miseria e violenza Anna si trova ad affrontare una situazione al limite della follia.

10 novembre Hotel Ala d'Oro
GIAMPIERO NERI
“Via provinciale” (Milano, Garzanti, 2017)
Introduce Luigi Sebastiani
Giampiero Neri è un grande poeta di oggi. Autore di un numero esiguo di opere, sempre molto ponderate e necessarie, fin dall'esordio nel 1976 con 'L'aspetto occidentale del vestito' si è imposto per l'originalità dei suoi versi come della sua prosa poetica. 'Via provinciale', che riprende con sorprendente energia i temi, i luoghi e le figure dei libri precedenti, è un'opera intensa, perfetta, e testimonia senza dubbio la felicità creativa del suo autore."

17 novembre Hotel Ala d'Oro
EUGENIO BARONCELLI
“Risvolti svelti” (Palermo, Sellerio, 2017)
Introduce Paolo Franceschelli
Risvolti di copertina di libri immaginati e su persone reali della vita letteraria e paraletteraria, ma descritte attraverso estrapolazioni erudite e invenzioni non arbitrariamente distillate dagli archivi della memoria culturale.

18 novembre Ristorante Hotel Ala d'Oro (ore 20.30)
Serata conviviale-musicale dedicata alla nobildonna lughese Contessa Cornelia Rossi Martinetti (1781 – 1867)
In occasione del 150° anniversario della morte
“LA CONTESSA DI LUGO”
Soprano: Jie Wang
Pianoforte: Stefano Malferrari
Voce narrante: Patrizia Randi
E' necessaria la prenotazione (T. 0545 22388)
€25 per persona (bevande incluse)
La vita della Contessa lughese Cornelia Rossi Martinetti raccontata attraverso le testimonianze dei grandi artisti che frequentavano il suo salotto bolognese nella prima metà dell’Ottocento accompagnata dalla musica operistica di grandi autori suoi contemporanei come Rossini, Donizetti e Wagner.

22 novembre Hotel Ala d’Oro
FABIO GENOVESI
“Il mare dove non si tocca” (Milano, Mondadori, 2017)
Introduce Patrizia Randi
Dopo il successo di Chi manda le onde, premio Strega Giovani 2015, Fabio Genovesi torna con un romanzo luminoso e coloratissimo, divertente e poetico, capace di alternare con straordinaria efficacia i registri e di farci passare in un attimo dal riso alla commozione.

25 novembre Hotel Ala d'Oro (ore 18.00)
WALTER VELTRONI
“Quando” (Milano, Feltrinelli, 2017)
Introduce Daniele Serafini
Giovanni si risveglia dopo trent'anni di coma. «Avanti o popolo alla riscossa...» sono le prime parole che le suore del nosocomio che lo ospita gli sentono pronunciare. D'altra parte, l'ultima cosa che ricorda sono funerali di Berlinguer, durante i quali lui, giovane comunista, era entrato in coma per un incidente. E poi, cos'è successo? La sua famiglia? Il PCI? E Berlusconi, la caduta del Muro, l'11 settembre... Un mondo misterioso che non conosce e forse non capisce.

1 dicembre Hotel Ala d'Oro
SILVIO PERRELLA
“Insperati incontri” (Roma, Gaffi Editore, 2017)
Introduce Marco Sangiorgi
Insperati incontri: un libro di critica in presa diretta. L'ordine alfabetico rende facile, per chi conosce le letture predilette da Perrella, l'accostamento con i Sillabari di Parise. Anche qui si tratta di un alfabeto a suo modo sentimentale, nonostante alle lettere dell'alfabeto corrispondano nomi di persona. Ma che cosa sarebbero i sentimenti senza le persone, a che cosa servirebbero?

2 dicembre Hotel Ala d'Oro
Inaugurazione della mostra pittorica (ore 18.00)
“DOPPIE VISIONI” di Mirna Montanari
Introduce Andrea Tampieri

4 dicembre Hotel Ala d'Oro
ALESSANDRO ZACCURI
“Come non letto” (Milano, Ponte alle Grazie, 2017)
Introduce Claudio Nostri
Con la letteratura, forse, non si mangia. Ma si può dare da mangiare. I libri, se non altro quelle opere che si meritano il nome di classici, da sempre sono un nutrimento per l’anima, e in certi casi possono anche rivelarsi utili per nutrire i corpi o comunque per aiutare a vivere una vita più dignitosa. È quanto ha sperimentato lo scrittore e critico Alessandro Zaccuri

11 dicembre Hotel Ala d’Oro
GIORGIO IERANO’
“Demoni, mostri e prodigi” (Venezia, Sonzogno, 2017)
Introduce Claudio Nostri
Oltre agli dei e agli eroi, il mito conosce altri esseri ancora più strani e misteriosi. Creature bizzarre come le Sirene e i Ciclopi, i Centauri e i Satiri, le Sfingi e le Arpie. E poi tutta l'immensa schiera di demoni e draghi, ninfe e giganti, mostri e folletti che si annida nelle selve del mito. In questo libro, Giorgio Ieranò indaga il lato oscuro e irrazionale del mondo antico, raccontando le leggende arcane che sono alla radice dei nostri sogni e dei nostri incubi.


Hotel Ala D\'Oro
Indirizzo: Corso Matteotti, 56 - Lugo - 48022 (RA)
Tel: 0545 22388 info e prenotazioni
E-mail: claudio@aladoro.it
URL: http://caffeletterariolugo.blogspot.com/

Come arrivare
Dall'uscita Lugo sull'A14bis, svoltare a sinistra sulla SP95 in direzione Lugo centro. Dopo il ponte della ferrovia svoltare a sinistra in via Provinciale Cotignola. Proseguire dritto (oltrepassando una piccola rotonda e superando il sottopasso della ferrovia), immettendosi sulla SP253. Alla rotonda all'ingresso della città (tra la SP253 - viale Dante sulla quale si proviene, viale Tullio Masi a sinistra e via Acquacalda a destra) proseguire dritto (prendendo la seconda uscita) in via Matteotti. L'Hotel Ala d'Oro si trova più avanti sulla destra. Gli incontri si svolgono presso: la sala conferenze e il ristorante dell'Hotel Ala D'Oro (corso Matteotti 56), il Salone Estense in Rocca (piazza Martiri, 1), sede dell'Ass. Entelechia (via Quarantola, 32/1) e nella Sala del Consorzio di Bonifica (via Manfredi 32). Parcheggi nelle immediate vicinanze delle sedi. Accessibili ai diversamente abili.


Prezzo: Serate conviviali a pagamento con prenotazione, vedi singolo evento.
Orari: ore 21.00. 27 ottobre, 25 novembre e 2 dicembre ore 18.00. 29 ottobre ore 16.30. 18 novembre ore 20.30.


Ultimo aggiornamento: 03/10/2017 (Redazione di Lugo)

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it