home pageBagnacavalloEnogastronomia › Prodotti tipici
BEERSON
Beerson è la birra nata da un progetto di Maurizio Bragonzoni, ex patron dell'Osteria di Piazza Nuova, e di Daniele Longanesi, produttore di vino appartenente alla famiglia che riscoprì il vitigno Burson. L'unione fra il gusto per la birra e la tipicità dell'uva Longanesi è celebrata dal processo di lavorazione di Beerson, realizzata artigianalmente dal mastro birraio Davide Finoia utilizzando i lieviti del vino Burson al cui legame è dedicato l'assonanza del nome.
CONSORZIO "IL BAGNACAVALLO"
Consorzio nato per la valorizzazione dei prodotti tipici del distretto di Bagnacavallo. Il suo paniere contiene vini, aceti, distillati, "saba", miele, carni, fiori, calzature e il "Dolce di San Michele", prodotti da numerose aziende di Bagnacavallo e dintorni.
DOLCE DI SAN MICHELE
Fin dagli anni intorno al mille la festa del patrono di Bagnacavallo, l'arcangelo Michele, era un'occasione per concedere qualcosa anche alla gola. I dolci di allora erano focacce al miele con frutta secca di stagione. Rimanendo sostanzialmente nello stesso filone, pur con le dovute varianti che la tecnica dolciaria ha acquisito negli anni, i fornai della città preparano questo dolce, che prende il nome dal Santo patrono, unicamente durante la settimana della festa. Panna cotta, uova, zucchero, noci, mandorle e pinoli, sapientemente dosati, lo rendono particolarmente gradito, soprattutto se servito fresco con un buon bicchiere di passito.
IL BIANCO DI SAN MICHELE
Frutto di un uvaggio di Chardonnay e di altri vitigni precoci, fermentato a freddo con lieviti selezionati, è un vino giovane già pronto a fine settembre, grazie alla vendemmia agostana, per essere bevuto in occasione della festa del Patrono di Bagnacavallo, San Michele (29 settembre).
IL BURSON
E' un vitigno antico, unico ed autoctono. Il nome deriva dal soprannome dato alla famiglia Longanesi che negli anni cinquanta ebbero il merito di credere nella potenzialità di queste uve e di salvarle dall'estinzione. E' vinificato secondo tradizione ed affinato successivamente in barriques.
RAMBELA
Rambëla è un vino giovane con origini antiche, tutelato dal Consorzio Il Bagnacavallo. E' prodotto con il 100% di uve da Vitigno Famoso, chiamato anticamente Uva “Rambëla” o, semplicemente, “Rambëla”.

Questo sito utilizza i Cookies (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza di navigazione e per raccogliere dati statistici. Continuando la navigazione acconsentirai all'uso dei cookies. accetto   maggiori info
siti internet acticode.it